GF INFORMA
Il mio account      
    SOSPENSIONE SOTTOCUTANEA DEL VOLTO CON NUOVE SUTURE A CONI RIASSORBIBILI








 CHI SIAMO
 PARTNERSHIP
 CONTATTI
PRODOTTI
Apparecchiature per la cura del corpo 
Implantologia dentale e chirurgia maxillo facciale
Linea cosmetica per viso e corpo
Ortopedia
Otorinolaringoiatria
Patch per cicatrici
Soft Lifting
Urologia
Ustioni
Materiale protesico 
Fillers 
Guaine contenitive post intervento chirurgico
 BIOLOGIA FUNZIONALE
 OFFERTE PRODOTTI
GF INFORMA
 
    Sospensione sottocutanea del volto con nuove suture a coni riassorbibili
  

Dr. Franco Perego - Chirurgo Plastico Professore a Contratto Scuola di Chirurgia Plastica-Universit? di Padova


 Silhouette Lift ? una tecnica chirurgica che utilizza le nuove suture Silhouette per il sollevamento dei tessuti molli del volto


 La sutura Silhouette ? una sutura totalmente nuova realizzata con un filo non riassorbibile in Polipropilene 3/0: lungo il decorso del filo si trovano alcuni piccoli nodi intervallati da minuscoli coni in materiale riassorbibile (lattide/glicolide)


 Le suture Silhouette si introducono da un?unica, corta incisione in regione temporale(2 cm all?interno del capillizio), fino al terzo medio e inferiore del volto, utilizzando un ago retto secondo un preciso schema di posizionamento : quando si realizza la trazione verso la regione temporale, i coni (che sono cavi) si ancorano ai tessuti molli sollevandoli al livello desiderato, dopo di che le suture vengono fissate alla fascia temporale profonda con un ago curvo posto all?estremit? prossimale della sutura stessa.


La peculiarit? delle suture Silhouette, oltre al forte ancoraggio tissutale a 360? dei coni, ? quella di stimolare la crescita di tessuto fibroso tutto attorno e all?interno dei morbidi coni cavi riassorbibili, producendo cos? un meccanismo di sospensione efficace e stabile.


Una volta riassorbiti i coni (entro i primi 10 mesi), il permanere del filo in Polipropilene consentir? di conservare la fibrosi attorno ai piccoli nodi, prolungando il risultato nel tempo.


Si prevede una durata del Silhouette Lift dai tre ai quattro anni, a seconda del tipo di cute e del numero di suture posizionate : mediamente 4 per lato, anche se ? possibile utilizzarne un numero maggiore.  In associazione al lifting tradizionale, ?short scar lift? o lifting endoscopico ? possibile posizionarne 2 per lato, per ottimizzare il risultato sulla regione dei solchi naso-genieni, sulla plica labio-mentoniera e sugli zigomi.


E? possibile e consigliabile posizionare anche una sola sutura per lato (in anestesia locale in pochi minuti), qualora si voglia ottimizzare il risultato nel tempo come ?mantenimento?, se richiesto da pazienti particolarmente esigenti.


Silhouette Lift ? considerata una metodica di ?Chirurgia Ambulatoriale? eseguibile in anestesia locale e come tale richiede condizioni di sterilit? e copertura antibiotica.


Una premedicazione ansiolitico-sedativa o eventuale sedazione sono a discrezione del chirurgo.


Non sono riferiti casi di dolorabilit? post operatoria in sede di posizionamento dei fili o una loro esteriorizzazione cutanea perch? i coni sono idrofilici e come tali morbidi e flessibili, oltre a riassorbirsi nel corso dei primi 10 mesi, senza l?insorgenza di alcun dolore.


Quanto al problema dell?esteriorizzazione (tipico e abbastanza frequente delle suture Barbed), non ? riscontrabile nel caso delle suture Silhouette perch? i coni si fissano ai tessuti e non possono migrare; inoltre, nella tecnica del SILHOUETTE  LIFT, le suture vengono saldamente fissate alla fascia temporale profonda, realizzando pertanto una solida sospensione di tessuti molli superficiali ad un tessuto rigido profondo.


 


E? possibile visionare un video esplicativo relativo all?impianto all?indirizzo: www.domusmedica.it/eurolift.